Loading...
Assorel

News


Nasce il Capitolo Italia di Global Women in PR


Si è celebrato lo scorso 21 marzo, a Milano, con un evento sponsorizzato da Crédit Agricole nell'innovativo hub Le Village by CA, la nascita del capitolo italiano di Global Women in PR, associazione internazionale impegnata a creare opportunità di networking fra donne manager che lavorano nel settore delle PR, della Comunicazione, del Public Affairs e
dell'Advocacy al fine di contribuire a incidere in modo significativo sulla cultura e sul ruolo del valore nella diversità di genere.

GWPR è un'associazione no profit fondata nel 2015 nel Regno Unito su iniziativa di Susan Hardwick Angela Oakes, già Presidenti di Women in PR UK, con l'obiettivo di creare un'opportunità di crescita, integrazione e connessione tra professioniste del settore PR e Comunicazione a livello globale.

Global Women in PR Italia nasce con l'ambizione di concorrere a creare valorestimolare l'espressione del pieno potenziale e del talento femminile per consentire alle donne un ruolo di leadership capace di lasciare ogni giorno un segno nella società in cui viviamo, fertilizzando un ambito di dialogo, partecipazione e inclusione.

"Relazione, confronto, dialogo, condivisione, costruzione di progetti significativi capaci di incidere in possibili cambiamenti: GWPR è tutto questo - ha spiegato Carola Salvato, Fondatrice e Presidente di GWPR Italia e CEO di Havas Life Italia -. Vogliamo essere un gruppo di donne unite dall?obiettivo di costruire valore attorno al tema della diversità e di concorrere a una trasformazione positiva nei contesti aziendali".

"GWPR ha un proprio posizionamento naturale, ovvero riunisce le donne della comunicazione e delle PR. D'altra parte, chi meglio delle donne professioniste della comunicazione può sostenere fattivamente il tema  - ha affermato Salvato - . Far parte dell'Associazione è un'assunzione di responsabilità rispetto a un ruolo che ricopriamo nella società".

L'Italia ha cercato di fare proprio il messaggio di GWPR considerando l'esperienza italiana della diversità. GWPR Italia opererà sul territorio dando vita a iniziative e progetti di alto valore, per stabilire relazioni con tutti gli stakeholder, nell'ottica di diffondere maggiore consapevolezza sui valori e sul ruolo della diversità di genere. L'associazione inoltre si impegnerà fattivamente su temi legati al mondo del lavoro con particolare attenzione agli ambiti della flessibilità, dei percorsi di carriera e della parità di retribuzione, per contribuire a sostenere prospettive e modalità più eque e meglio ridistribuite della partecipazione delle donne al alla vita professionale. Networking, formazione, mentoring e progetti speciali saranno le parole chiave dell'attività di GWPR nel nostro Paese.

L'Associazione, a cui si iscrivono non le aziende ma le singole donne, è aperta alla collaborazione con altre realtà già attivamente impegnate nel raggiungimento dei medesimi obiettivi, come ha tenuto a sottolineare Salvato: "Il nostro approccio è aperto: ogni membro può sottoporre idee al Consiglio direttivo, inoltre siamo pronte a sostenere le iniziative di altre organizzazioni, in un'ottica di condivisione che non può che essere positiva, dal momento che proprio dall'insieme delle voci il dialogo risulterà ancora più arricchito".

 

"Per molti questo è il secolo delle donne, il secolo dove siamo indistintamente chiamate a contribuire ad un cambiamento di cui tutta la nostra società ha intimamente bisogno. Le donne portano in dote un potenziale essenziale col quale possono concorrere a nutrire la cultura della diversità, diventando anche GWPR gode del riconoscimento e del supporto di ICCO (International Communication Consultancy Agency) e, in Italia, del supporto di Assorel, l'Associazione delle Imprese di Relazioni Pubbliche italiane, e di PRHub. Nel ruolo di Presidente del Capitolo Italia di GWPR, Salvato, che è anche Delegata aggiunta Assorel per ICCO, ringrazia l'Associazione di cui fa parte per averle dato questa opportunità. "Sono estremamente grata ad Assorel e alla Presidente Filomena Rosato che hanno accolto fin dall'inizio con grande entusiasmo il progetto e per primi l'hanno sostenuto attraverso me - ha dichiarato Salvato - . Un sostegno concreto che proseguirà in futuro". Prova ne è il fatto che Filomena Rosato (nella foto a sx), presidente Assorel e presidente FiloComunicazione, è tra i fondatori e siede nel Consiglio Direttivo di GWPR Italia (vedi sotto).

"Sono molto orgogliosa di questa iniziativa, l'atmosfera che si respira è molto positiva e il clima è di partecipazione sostegno e supporto. E' un'opportunità straordinaria di dare vita nel nostro settore a un nuovo 'Umanesimo della diversità", ha concluso Salvato.

"Nonostante ben due terzi dell'occupazione nell?industria delle PR sia rappresentata da donne, è la posizione di CEO, nelle 30 principali agenzie di PR a livello globale, è ricoperta al 78% da figure maschili - ha dichiarato Angela Oakes, Co-Founder and Joint President, GWPR - Fare networking nel nostro settore significa offrire alle donne manager un ambiente di incontro non competitivo e collaborativo dove costruire il futuro della nostra Industry, dando vita a nuovi modelli culturali di riferimento per le generazioni future.

Fanno parte del Consiglio Direttivo di GWPR Italia:
Carola Salvato (CEO Havas Health and YOU Italy), Fondatrice e Presidente
Alessandra Malvermi (Managing Partner Sound PR), Fondatrice e Vice-Presidente
Cristina Risciotti (Senior Business Advisor OmnicomPRGroup), Fondatrice e Vice-Presidente
Antonella Romano (Managing Director & Partner Noesis), Fondatrice e Tesoriere
Rossella Rosciano (CEO & PR Manager MiRò Comunicazione), Fondatrice e Consigliere
-Filomena Rosato(Chairman FiloComunicazione, Presidente Assorel), Fondatrice e Consigliere
-Elena Silva(Market leader BCW Italia - WPP Group), Fondatrice e Consigliere
-Rosanna D'Antona(Presidente EUROPA DONNA ITALIA), Consigliere