Loading...
Assorel

Corporate Social Responsibility


La Carta Di Gavi del Vino Responsabile - Premio Gavi LA BUONA ITALIA 2018


 

CLIENTE

Consorzio Tutela Del Gavi

SOCIETÀ

The Round Table


 

STRATEGIA - IDEA DISTINTIVA

Rafforzare il posizionamento del Consorzio Tutela del Gavi quale osservatorio nazionale delle Buone Pratiche nella promozione delle eccellenze agroalimentari italiane, al fine di costruire opportunità mediatiche ed elevarne la reputazione presso gli stakeholder di riferimento, interni ed esterni. Allo stesso tempo ottenere insight utili per indirizzare le strategie di comunicazione future del Consorzio,
Dal 2014 al 2017 il Consorzio, con il Premio Gavi LA BUONA ITALIA, ha individuato e premiato le realtà più meritevoli nel rapporto tra Vino Cibo e Comunicazione, oltre che in associazione alle Arti, alla Cultura e al Turismo. Ne sono nati due rapporti inediti elaborati in collaborazione con l'Università degli Studi di Bergamo e l'Università dell'Insubria.
Nel 2018 la quarta edizione del Premio è stata dedicata al rapporto tra Vino e Responsabilità Sociale, producendo anche 'La Carta di Gavi del Vino Responsabile', prima iniziativa del genere in Italia, che ha innovato il più convenzionale concetto di 'Sostenibilità'. Partner istituzionali: il MIBACT, il MIPAAF, l'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, la Regione Piemonte, AsVis, il Salone della CSR.

ATTIVITÀ/RISULTATI

Come negli anni precedenti, The Round Table ? coordinatrice dell?attività del Laboratorio Gavi ? ha progettato e sviluppato l?intera iniziativa: elaborazione del concept; costituzione del Comitato di Indirizzo composto da Giornalisti, Rappresentanti Istituzionali ed Esperti del settore, con i quali sono stati concordati i Parametri di Valutazione del Premio; Mappatura nazionale di circa 200 realtà di riferimento (aziende vitivinicole e consorzi); selezione della Short list di 20 progetti, in accordo con il Comitato di indirizzo; creazione della Giuria, composta da 27 membri; Segreteria Organizzativa del Premio; supporto alla organizzazione del Workshop di premiazione; Ufficio stampa.
Le attività sono culminate il 25 maggio 2018 con il Laboratorio Gavi, durante il quale prima si è tenuta la Premiazione del Vincitore e delle due Menzioni Speciali, e quindi si sono confrontate le esperienze dei presenti per dare vita alla Carta di Gavi del Vino Responsabile sottoscritta da tutti i partecipanti.
Il Laboratorio si è tenuto nel Weekend della manifestazione Gavi for Arts, dando la possibilità ai partecipanti ai lavori e ai giornalisti intervenuti di conoscere il Vino, il Territorio del Gavi e i suoi Prodotti.
Oltre alla Carta di Gavi per il Vino Responsabile - di cui è stata realizzata anche una versione grafica composta live durante gli interventi - sono in produzione gli Atti del Laboratorio, distribuiti ai principali Centri di Interesse come Testate Giornalistiche, Istituzioni e Università.
La risposta della Stampa alla creazione della Carta di Gavi per il Vino Responsabile è stata ottima:
- 14 uscite su quotidiani nazionali e locali quali La Stampa, Il Sole 24 Ore, La Repubblica, La Nazione, Il Resto del Carlino, Il Giorno, Il Secolo XIX, Avvenire e altri
- Servizio di TGR 3 Piemonte delle ore 19.30 di lunedì 28 maggio
- Uscita ANSA ? Terra e Gusto venerdì 25 maggio
- più di 30 uscite Web su pagine quali La Repubblica, Lifegate, Civiltà del Bere, I Grandi Vini, Wine News e altre
- Tuttora questi contenuti continuano a generare interesse da parte dei media di settore ed extra-settore