Roma, 20 marzo 2017 – La Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini ha ricevuto una delegazione di Assorel, che le ha consegnato il ‘Premio alla Carriera’. L’associazione riconosce l’impegno e la coerenza con cui la Presidente ha saputo esaltare la funzione sociale della Comunicazione a sostegno dei popoli in difficoltà, riuscendo a richiamare l’attenzione dei governi del mondo su temi di estrema criticità quali diritto alla nutrizione, difesa dei rifugiati, gestione dei flussi migratori e pari opportunità tra Uomo e Donna.

"La comunicazione funziona  quando riesci a far mettere il tuo interlocutore nei panni del soggetto le cui istanze tu rappresenti. Sul tema dell’emergenza rifugiati e dell’immigrazione, nel nostro paese emerge una sensazione di insicurezza non giustificata dai dati. La paura è un sentimento da rispettare, ma c'è chi la alimenta con una propaganda strumentale" ha commentato Laura Boldrini, a margine dell’incontro con Filomena Rosato, Presidente Assorel.

L’incontro è stato anche l’occasione per affrontare e condividere il tema dell’etica e della ‘falsità’ delle ‘notizie’, diffuse da aziende, enti, comunicatori, o distorte nel percorso dell’informazione giornalistica.

Leggi tutto

Milano, 3 marzo 2017. Le imprese italiane considerano le PR una leva strategica per il business: per questo nel 2017 spenderanno in media il 4% in più in PR rispetto al 2016.

È questo uno dei risultati più significativi della prima e inedita ricerca sugli investimenti in PR sul mercato italiano, promossa da Assorel e realizzata da Nielsen. Elaborata su un campione di 300 aziende medio-grandi che affidano le proprie attività di PR a imprese di servizi integrati di comunicazione, ha l’obiettivo di analizzare il comparto delle Relazioni Pubbliche in Italia e delineare un quadro generale dell’intera filiera aziendale in termini di impatto sulle organizzazioni e sugli investimenti.

I risultati di particolare rilievo fanno emergere il cambiamento del mercato e l’approccio delle aziende italiane nei confronti della comunicazione:

- Internet (92%), stampa (77%) ed eventi (67%) sono i canali prevalenti in cui le aziende italiane hanno investito per le proprie attività di PR.

- Obiettivi raggiunti e capacità di valorizzare la propria realtà sono i motivi per cui il 66% delle aziende è soddisfatto dell’esperienza di PR.

- Dalle attività di PR la maggior parte delle imprese si aspetta un ritorno fino a +25% per valutarla positivamente.

- L’investimento medio annuo in PR delle aziende italiane si attesta su 250.000 euro e rappresenta un quarto del budget dedicato allo spending in Comunicazione.

- Affidabilità, capacità di proporre servizi dedicati e proattività vengono indicate come le variabili più importanti per la scelta di un partner di PR; di gran lunga meno incisivi il prezzo e la notorietà.

Leggi tutto

Filomena Rosato: “In prima linea sui temi chiave della nostra industry”

Aria nuova in Associazione nei primi 100 giorni della nuova presidenza. Una nuova corporate identity, il rafforzamento della struttura interna, una ricerca di mercato sugli investimenti in Relazioni Pubbliche in Italia, l’Osservatorio Gare, il rinnovamento della proposta formativa di Assorel Academy: queste le principali novità presentate oggi a Milano.

Milano, 22 febbraio 2017. A poco più di tre mesi dall’elezione del nuovo consiglio direttivo presieduto da Filomena Rosato, Assorel si fa nuova e si presenta al mercato con una struttura interna rafforzata nell’area comunicazione, un team social dedicato, una corporate identity completamente rinnovata e iniziative rivolte al mercato. 

Il nuovo marchio di Assorel, nei colori blu e verde, nasce dal segno perfetto del triangolo, matrice dalla quale si possono generare tutte le altre forme, con equilibrio, simmetria, dinamicità. Significati che esprimono oggi i tre universi di Assorel - Comunicazione, Contenuti, Digitale – e la nuova missione di rappresentanza della industry rafforzata dal nuovo pay off di posizionamento: Comunica. Connette. Innova.  Per la definizione della base associativa è stato inoltre scelto il termine ‘impresa’, al posto di ‘agenzia’ come fattore distintivo di responsabilità, valore e qualità verso il mercato. 

Dibattere, confrontarsi, essere protagonisti e referenti autorevoli per la industry sono gli elementi alla base della politica associativa per una rappresentatività di mercato di Assorel basata su contenuti di valore. A conferma di ciò l’Associazione presenta oggi i risultati di una ricerca – mancava da diversi anni un Osservatorio del mercato - realizzata sugli investimenti nelle relazioni pubbliche e commissionata a Nielsen. Dall’indagine su un campione di 300 aziende in target, emerge che l’investimento medio in PR nel 2017 sarà pari a 250 mila euro per le aziende di medie dimensione e fino a 330 mila euro per le grandi aziende. L’investimento in PR è pari a un quarto dell’investimento totale in comunicazione e il mercato vedrà una crescita del +4% rispetto al 2016. Tra i criteri di valutazione delle imprese di comunicazione fondamentale è il parametro legato all’affidabilità. Il 57% delle aziende utilizza inoltre sistemi di misurazione (monitoraggio, ricerche di mercato) mentre il restante 43% non misura. Le aziende si ritengono soddisfatte se le attività di PR generano un +25% su quanto investito.

Leggi tutto
NEWS DAGLI ASSOCIATI E DA ASSOREL

Brescia, 13 dicembre 2016 – Per il terzo anno consecutivo la divisione Social Media Relations di Soluzione Group prosegue la propria attività di gestione della community facebook ufficiale dell’azienda produttrice del notissimo provolone. Risale infatti al 2014 l’apertura della pagina “Auricchio Official” che impegna il team digital dell’agenzia nell’implementazione della social media marketing strategy finalizzata al rafforzamento e alla gestione organizzata della presenza online del brand. Ultimissimo progetto, sempre ideato da Soluzione Group, è la campagna social & charity di sensibilizzazione sul tema degli sprechi di cibo, #ILBUONOCHEAVANZA, a favore dell’Opera San Francesco per i Poveri Onlus di Milano.

Leggi tutto
Partner
MARPI